Web Agency certificata PrestaShop RICHEDICI UN PREVENTIVO

CentOS attivazione compressione con mod_deflate lato server ideale per PrestaShop

Configurare la compressione con mod_deflate direttamente lato server su CentOs permette di risparmiare non solo banda, ma rendere i nostri ecommerce in PrestaShop molto più reattivi e rapidi, migliorandone pure l’indicizzazione. Ovviamente a costo di un utilizzo maggiore della CPU del nostro server.

 

Posizioniamoci nella cartella /etc/httpd/conf.d e creiamo il file deflate.conf (#nano deflate.conf) inserendo questo contenuto ottimizzato per PrestaShop e Jooma:

<IfModule mod_deflate.c>
    # Specifico i file su cui applicare la compressione
    AddOutputFilterByType DEFLATE text/html text/plain text/xml
    AddOutputFilterByType DEFLATE application/x-javascript
    AddOutputFilterByType DEFLATE text/css
    AddOutputFilterByType DEFLATE text/javascript
    AddOutputFilterByType DEFLATE application/javascript

    # Elimino eventuali problemi derivanti dai browser
    # con problemi di gestione
    BrowserMatch ^Mozilla/4 gzip-only-text/html
    BrowserMatch ^Mozilla/4\.0[678] no-gzip
    BrowserMatch \bMSI[E] !no-gzip !gzip-only-text/html

    # Specifico espressamente i vari livelli di compressione
    DeflateCompressionLevel 9
    DeflateMemLevel 9
    DeflateWindowSize 15
    DeflateBufferSize 8096

    # Mi assicuro che i proxy non creino problemi
    Header append Vary User-Agent env=!dont-vary

</IfModule>

Controlliamo in /etc/httpd/conf se è attivato e richiamanta la configurazione del modulo deflate di Apanche, cerchiamo le seguenti righe se non ci sono inseriamole:

LoadModule deflate_module modules/mod_deflate.so
Include conf.d/deflate.conf

Una volta eseguito riavviare Apache: /etc/init.d/httpd restart

Perché effettuare questa operazione lato server e non tramite il file .htaccess? 
Semplice, prima di tutto ogni modifica e aggiustamento diventa globali e non serve ottimizzare ogni singolo ecommerce, in secondo luogo PrestaShop sovrascrive e inserisce direttamente il file .htaccess sovrascrivendo le nostre modifiche.

Autore: Loris Modena

Loris Modena SENIOR DEVELOPER
Per Ind Loris Modena titolare di Arte e Informatica, inizia a lavorare nel settore informatico nel 1989 quale sistemista addetto alla manutenzione e installazione di sistemi informatici. Inizia a programmare per il web nel 1997 occupandosi di programmazione CGI in PERL e successivamente passando alla programmazione in PHP e JavaScript. In questo periodo si avvicina al mondo Open source e alla gestione di server Linux. Certificato PrestaShop Front-End e Back-End Developer. Certificato Google Ads Fundamentals, Google Shopping.

Categoria: